skip to Main Content

Scialle con frange in seta con ricamo- artigianato sardo

 270,00

Materiale: scialle e ricamo in seta

Colore: nero e ricamo colorato

Prodotto artigianalmente a Nuoro (Sardegna)

Realizzata a mano, eventuali imperfezioni del prodotto non sono considerati difetti. Si contraddistingue dai prodotti industriali.

Il prodotto che stai visualizzando è esattamente quello che ti sarà spedito.

Spedizione gratuita 

Descrizione

Si tratta di grandi fazzoletti quadrangolari con frange che hanno incontrato larga fortuna nell’abbigliamento femminile a partire dalla fine dell’Ottocento, arrivando a soppiantare le altre fogge di copricapo. Se ne distinguono due grandi tipologie di importazione nazionale ed estera.
Scialli di seta in tessuti leggeri operati su base damasco o taffettà o più pesanti come i cannellati caratterizzati
da una bicromia o tricromia che valorizza i motivi floreali stilizzati di grandi e medie dimensioni. Questo genere di scialli è usato in tutta l’isola negli insiemi vestimentari di gala di moltissimi paesi quali Aggius, Bitti, Dorgali, Irgoli, Lula, Oliena, Orosei, Orune, Settimo SanPietro, Sinnai, Quartu, per fare solo qualche esempio.
Vengono sempre indossati ripiegati a triangolo, eventualmente riducendo l’ampiezza anteriore con ulteriori piegature come stabilito dalle usanze locali. Tradizionalmente sono indossati sovrapposti a cuffie o fazzoletti, lasciando ricadere i lembi lungo il busto o annodandoli morbidamente sul petto. Solo nell’ultima fase di utilizzazione, dopo il 1920, in qualche località si è preso ad indossarli a diretto contatto con la capigliatura raccolta a crocchia: si tratta di momenti di grande trasformazione che preludono ad una cessazione del loro utilizzo in ambito tradizionale.
Grande fortuna hanno, in tutta l’isola, gli scialli in tibet di lana di forma quadrata nei colori tabacco, marrone, nero o, più raramente, blu scuro.
Back To Top
Apri una chat
1
Salve, posso aiutarla?
Regalando Sardegna
Salve, posso aiutarla?