skip to Main Content

Fede sarda in filigrana

 24,00

Fede sarda in argento brunito misura 18 regolabile

(Disponibile in altre misure)

FEDE SARDA IN ARGENTO 800°/°°

Articolo prodotto interamente in  Italia con materiali conformi alle norme vigenti EU.

Ogni articolo è un pezzo unico. Il prodotto che stai visualizzando è esattamente quello che ti sarà spedito.

 

Descrizione

La fede è uno dei gioielli più rappresentativi della tradizione sarda. Un oggetto antico e prezioso la cui storia si perde tra mito e leggenda.

Sono tante le leggende fiorite intorno all’origine della fede sarda. Secondo una prima leggenda ambientata in epoca nuragica, la fede era un oggetto fabbricato dalle Janas, le mitiche fate sarde che dimoravano nelle antiche Domus de Janas. Lì, nelle loro case incantate scavate nella pietra, le abili fate, intessevano metalli preziosi come se fossero tessuti. Ricamavano e intrecciavano i fili d’oro e d’argento e incastonavano in essi le pietre preziose. Nascevano in questo modo “sas prendas”, ovvero i gioielli sardi. Allo stesso modo con cui sapevano ricamare, le piccole fate erano capaci di intrecciare magicamente anche i destini degli uomini. Per questo motivo la leggenda narra che molti uomini si rivolgevano alle Janas per mettere in atto un incantesimo. Le abili fatine creavano un anello che una volta indossato dalla donna nell’anulare sinistro dove, secondo la credenza popolare passerebbe la vena collegata direttamente al cuore (la “vena amoris”), avrebbe legato indissolubilmente il destino dei due amanti.

Secondo un’altra leggenda, anticamente gli uomini prima di rivolgere la loro proposta di amore eterno all’amata, si rivolgevano alle Janas per invocare la loro protezione e il loro aiuto. Le fate, per sostenere il loro protetto, intessevano un anello con i fili d’oro da far indossare all’anulare sinistro della ragazza.

Back To Top
Apri una chat
1
Salve, posso aiutarla?
Salve, posso aiutarla?